biorecensioni

Nature is the way🍃

Profumo solido princesse giò giò antos cosmesi

Lascia un commento


•NOME DEL PRODOTTO: profumo solido princesse giò giò di antos cosmesi

•DETTAGLI PRODOTTO: profumo solido contenuto in una jar trasparente da 10 ml, apertura con tappo girevole. Consistenza solida dovuta alla presenza di cera d’api e burro di karitè. È adatto anche per i più piccini, inoltre,è presente anche nella versione liquida in spray. 

•PROMOSSO: si VOTO: 7,5

•PREGI: profumo delicato e rilassante;

 •DIFETTI: dura qualche ora (2 massimo 3)

•SUGGERIMENTI PER L’APPLICAZIONE: aprire la jar e sfregare, con un dito, il prodotto con movimenti circolari in modo da riscaldare il prodotto; successivamente, passare il dito, tramite lenti movimenti, sulla parte interessata come polsi e collo.

•PREZZO: 5€

•VALUTAZIONE CONCLUSIVA PERSONALE: ero davvero incuriosita da un profumo che potesse assumere una consistenza solida,in realtà ero molto scettica..Così approfitto delle spedizioni gratuite sul sito di antos e decido di provare questo prodotto.Il primo ostacolo era trovare la profumazione più adatta a me: ho optato per questa perché ha come note di testa fiore della passione, vaniglia e vetiver. Arriva il pacco, lo apro.Trovo un piccolo scatolino, stile anello di fidanzamento.Promette bene 😏 La mia prima impressione è stata quella di rimanere un po’ delusa dalle dimensioni perché immaginavo la jar più grande.Una volta svitato il tappo, il prodotto inizia ad emanare un profumo delicatissimo e piacevole; comincio a provarlo e, dopo le prime volte, desideravo farci un bagno dentro!😍A prevalere è il profumo della passiflora che rapisce immediatamente, cede successivamente ad una leggerissima fragranza di vaniglia. Lo trovo adatto soprattutto per il giorno, è prevalentemente dolce ma non stucchevole.È, infine, destinato a durare qualche ora. Morale: questo prodotto mi ha fatta ricredere molto, stupendomi piacevolmente.Se posso fare un piccolo appunto all’azienda sarebbe, a mio avviso, una buona idea sostituire la jar con uno stick: sarebbe molto più facile distribuire il prodotto riuscendo, anche, a dosare meglio le quantità e, inoltre, sarebbe più igienico. Il prodotto, infatti, è ideato per facilitarne il “trasporto”,per averlo sempre con sé e se le mani non sono pulite il prodotto non può essere applicato.

A seguito di questa “telecronaca”, spero di avervi incuriositi almeno un po’ o di avervi chiarito qualche dubbio su un prodotto che, su di me, ha suscitato da subito forte interesse nonché forti interrogativi.

Baci -biorecensioni 💋

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...